Abbiamo avuto il desiderio di fondare questa associazione per avere la possibilità di diffondere quella che è la nostra più grande passione: la musica.

Il nostro scopo è organizzare eventi musicali di ogni tipo: concerti, concorsi, masterclass, conferenze, per far conoscere la meraviglia della musica classica a chi non ne ha ancora avuto la possibilità, e allo stesso tempo per dare un’occasione anche a giovani artisti di esibirsi o di venire a contatto con importanti realtà musicali.

Abbiamo deciso di chiamare la nostra associazione Impronta Sonora perché la musica lascia sempre un’impronta, è qualcosa di speciale che ha il potere di far viaggiare col cuore e con la mente, di smuovere gli animi, di far riflettere, di farci entrare in un mondo parallelo che non è fatto di oggetti ma di pure emozioni, talmente intense da far sembrare quel mondo reale.

La musica è ciò che unisce ogni popolo, è un linguaggio universale che grida alla fratellanza e ci ricorda che sono le emozioni con cui viviamo ogni istante a determinare la qualità della nostra esistenza.

Il logo dell’associazione, magistralmente ideato da Barbara Ferrari nostra socia fondatrice, rappresenta anch’esso un’impronta: si tratta di una delle magnifiche forme che può assumere la sabbia come risultato della vibrazione di una lastra metallica grazie a un arco di violino, secondo gli esperimenti del celebre fisico Ernst Chladni.

Questo è il nostro obiettivo: cercare di contribuire a lasciare un’impronta nel cuore delle persone, lanciare un seme musicale sperando che esso possa poi svilupparsi e crescere, e portare nella nostra società valori positivi di pace e bellezza.


Andrea, Irene e tutti i soci di Impronta Sonora