Trio Palmòs

Emanuele S. Anzalone,   Clarinetto
Paolo Pellegrino,   Violoncello
Carmelo Mantione,   Pianoforte

Programma

J. Brahms                     Trio in La minore op. 114   
                                   I. Allegro
                                  II. Adagio
                                  III. Andantino grazioso
                                  IV. Allegro

L. Van Beethoven       Trio n. 4 in Si bemolle maggiore, op. 11
                                 I. Allegro con brio
                                  II. Adagio
                                  III. Allegretto con variazioni "Pria ch'io l'impegno"


26 Luglio, Atrio Superiore del Comune, ore 21.30
Ingresso libero su prenotazione fino ad esaurimento posti

EMANUELE S. ANZALONE, diplomato in clarinetto con il massimo dei voti e la lode sotto la guidadel M° P. Miceli, si è poi perfezionato con Antony Pay presso l’Accademia Chigiana di Siena con Diploma di Merito per il corso di Clarinetto e Musica da camera, con Alessandro Carbonare presso l’Accademia S.Cecilia diRoma, con Fabrizio Meloni (Teatro alla Scala di Milano) e con Calogero Palermo (Royal ConcertgebouwOrchestra di Amsterdam) in svariati corsi e anche nei corsi estivi di “Musica Riva Festival” a Riva del Garda(Tn). Ha seguito inoltre masterclasses dei maestri: G. Garbarino, C. Scarponi, A. Marriner (London SymphonyOrchestra), E. M. Baroni (Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI)... Ha conseguito la laurea, cum laude, inDiscipline della Musica presso l’Università di Palermo e, sempre con votazione massima e lode, il Diploma Accademico di 2° livello in Clarinetto e ha approfondito gli aspetti didattici conseguendo il DiplomaAccademico di 2° livello per l’insegnamento dello strumento musicale nelle scuole medie. Premiato innumerosi concorsi nazionali ed internazionali sia come solista che in ensembles cameristici, svolge l’attivitàconcertistica in seno a vari gruppi da camera (duo con pianoforte, trio con flauto e pianoforte, trio con violoncello e pianoforte, quintetto di fiati, quartetto di clarinetti...). Come primo clarinetto dell’OrchestraMediterranea di Clarinetti ha inciso 2 dischi e, come solista, due studi da concerto del compositore G. Testa. Da diversi anni si dedica anche alla musica corale sacra e alla ricerca etnomusicologica lavorando al recupero e alla riproposizione in contesto di canti e suoni della tradizione popolare di Marianopoli (CL), piccola cittadina in cui vive. Dal 2007 insegna clarinetto presso le scuole medie ad indirizzo musicale.

PAOLO PELLEGRINO, inizia gli studi con il m° C. Nicotra presso il conservatorio “V. Bellini” di Palermo e si diploma con il massimo dei voti sotto la guida del maestro russo Vadim Pavlov presso l’ I.S.S.M. “V. Bellini” di Caltanissetta. Ha frequentato masterclass con i maestri Enrico Bronzi, Vasia Legjsa, Othmar Muller, Alessandro Andriani, Ulrike Hofmann. Ha approfondito lo studio della musica da camera sotto la guida dei maestri Simone Bernardini (Berliner Philharmoniker), Christophe Horak (Berliner Philharmoniker) Andreas Willwohl (Orchestra della Radio tedesca), Demetrio Comuzzi (quartetto italiano), Roland Baldini (professore di violino e musica da camera a Lipsia). Ha collaborato con numerose orchestre tra le quali: Orchestra Sinfonica Siciliana, Teatro Bellini di Catania, Teatro F. Cilea di Reggio Calabria, Teatro V. Emanuele di Messina, Teatro diHermann Nitsch di Vienna, Accademia concertante d’archi di Milano, Ensemble le Musiche di SimoneBernardini, Orchestra del Teatro Massimo di Palermo. Dal 2004 è violoncellista del Quintetto Siciliano con ilquale si è esibito in numerosi concerti sia in Italia che all’ estero (Germania, Belgio, Inghilterra, Svizzera,Australia, Usa, Argentina, Canada, Brasile, Cile, Uruguay). Ha suonato, da solista, il Concerto per 2 violoncelli, archi e b.c. RV 531 di Vivaldi con la violoncellista Ulrike Hofmann (1° Violoncello della Komische Oper diBerlino, dell'orchestra della Radio di Stoccarda e membro del quartetto “Le Musiche”). In Novembre 2014 ha suonato con l’Orchestre de Chambre “Maria Malibran” presso l’Opera National de Paris. Nel 2017 si è esibito al Quirinale per i concerti di Rai Radio Tre. Insegna violoncello presso le scuole medie ad indirizzo musicale.

CARMELO MANTIONE, diplomato in pianoforte con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale sotto la guida del M° V. Balzani, ha poi conseguito il Diploma Accademico di 2° livello indirizzo interpretativo- compositivo con votazione 110/110 e lode sotto la guida del M° Ennio Pastorino (allievo di A. BenedettiMichelangeli). Si è perfezionato sotto la guida del M° Joaquin Achucarro presso l’Accademia Chigiana di Sienanegli anni 2003-2004, ottenendo il Diploma di Merito e la borsa di studio. Ha seguito Masterclasses dei maestri: An Li Pang, F. Scala, P. Lachert. Nel 2005 ha studiato in Polonia presso l’Accademia di Musica di Bydgoszcz con imaestri J. Godziszewski e W. Ronowska e nel 2007 ha frequentato il Corso annuale di Alto Perfezionamento Pianistico tenuto dal M° Bruno Canino presso l'Accademia Unda Maris di Palermo. Laureato in DAMS con ilmassimo dei voti e la lode presso l’Università di Palermo. Ha conseguito nel 2016 il Diploma Accademico di II livello in Composizione con lode e menzione d'onore presso il Conservatorio "V. Bellini" di Palermo, dopo aver conseguito il I livello con la medesima votazione. Nel 2013 è stato selezionato da una giuria presieduta dal M° N. Piovani a partecipare al Concorso "Compositori in clausura", presso il Teatro Valle di Roma, concorso che è stato oggetto di trasmissioni in diretta di RadioRai3. Suoi brani cameristici e orchestrali sono stati eseguiti a Palermo (Teatro Massimo,"nuove musiche 2016"; Palazzo Steri,Sala Scarlatti,Contemporary Music Festival) Trapani (Gibellina Festival delle Orestiadi, Faviglnana Festival Florio), Agrigento (Canicattì). Si esibito in varie città italiane ed estere e si è distinto in diverse competizioni pianistiche ottenendo il "Premio Skriabin" ed il premio speciale come "Best Italian Pianist" al World Music Competition di Ibla a Ragusa, organizzato dalla Ibla Foundation di New York oltre a numerosi Primi premi in Concorsi Nazionali (Palermo, Catania, Caccamo, Casamassima, Balestrate, Salina, Pedara).